Come aprire una gelateria in Italia:

10 consigli per diventare gelatiere

Aprire una gelateria

Da oltre 50 anni PreGel rappresenta un punto di riferimento nel settore degli ingredienti e semilavorati per gelateria, pasticceria, yogurteria e coffee shop. Grazie alla vocazione all’innovazione e alla profonda esperienza, PreGel è in grado di offrire idee e soluzioni adatte alle esigenze di ogni aspirante gelatiere. Se vuoi aprire una gelateria in Italia e realizzare il tuo sogno, ecco alcuni consigli da non dimenticare:

1) Find your way!

La gelateria artigianale può diventare il tuo business di successo, ma non è l’unica soluzione possibile. Softeria, yogurteria, gelato mantecato espresso, bar gelateria possono essere delle ottime alternative. Crea la tua offerta e rendila unica rispetto alla concorrenza.

2) Organizza il business plan della tua attività.

Un piano di investimenti chiaro ed esaustivo è senza dubbio un alleato strategico per chiunque voglia aprire una gelateria artigianale. Attraverso il business plan, infatti, potrai farti un’idea precisa dell’investimento economico da sostenere per realizzare il tuo sogno.
Come si fa un business plan? Ecco qualche suggerimento.

3) La burocrazia ti spaventa? Servono rinforzi!

Aprire una gelateria artigianale non è un gioco da ragazzi. L’iter burocratico è lungo e, talvolta, può apparire complesso per coloro che si affacciano per la prima volta a questo mondo. Farsi guidare da un esperto del settore, quindi, ti consentirà di alleggerire il peso della burocrazia.

4) Catturali con uno sguardo… Il loro.

È statisticamente provato che il gelato artigianale abbia un consumo prevalentemente di impulso, per tale motivo dovrai essere in grado di colpire l’attenzione dei passanti e di chi ancora non ti conosce. In che modo? Innanzitutto scegliendo un nome interessante e un logo attraente, e soprattutto curando la vetrina: essa è il biglietto da visita di ogni gelatiere. Rendila golosa, accattivante e sempre pulita.

5) Falli stare comodi.

L’arredamento è una componente molto importante di ogni gelateria artigianale. È fondamentale, infatti, che il punto vendita sia accogliente, confortevole e percepito come un dolce momento di relax. Scegli il design, in modo che anch’esso contribuisca a comunicare i valori e la qualità dei tuoi prodotti. Se hai spazio a disposizione, metti dei tavolini e delle sedute: ciò contribuirà a sviluppare un’offerta più strutturata e permetterà di allungare la stagionalità anche nei mesi più freddi dell’anno.

6) Gli ingredienti? Scegli i migliori, sempre.

Per fare un ottimo gelato artigianale servono ingredienti e materie prime di qualità. Da anni PreGel rappresenta un importante punto di riferimento per i gelatieri e i pasticceri di tutto il mondo. Il nostro obiettivo è fornire ingredienti e strumenti per realizzare, nel tempo, un gelato artigianale di ottima qualità. Come amiamo ripetere noi, infatti, il gelato perfetto ha due caratteristiche: your passion, our ingredients.

7) Investi sulla formazione.

Non accontentarti di ciò che conosci. Un’intensa formazione iniziale, aggiornamento costante e un’offerta in continua evoluzione, sono le caratteristiche che differenziano il vero gelatiere. PreGel consapevole del valore e dell’utilità di corsi di formazione e di addestramento ha realizzato un piano didattico approfondito rivolto a tutti i gelatieri, aspiranti o esperti, al fine di dare gli strumenti pratici e teorici per gestire una gelateria artigianale e farla diventare un business di successo. Vuoi conoscere l’offerta di PreGel?
Entra nel PreGel International Training Centers.

8) Non stancarti mai di stupire.

Quello del gelatiere è il lavoro creativo per eccellenza. Inventa gusti, idee, ricette e cerca sempre di sorprendere la tua clientela con sapori inediti. Ma non rinunciare ai grandi classici: crema, cioccolato, nocciola, frozen yogurt, fragola e stracciatella non possono mai mancare in una gelateria artigianale di successo.

9) Il tuo gelato è un capolavoro? Allora dillo!

Fare un ottimo gelato artigianale non è sufficiente. Oggi è diventato essenziale comunicarlo. Per questo cerca di definire il tuo target e sviluppa una strategia di comunicazione adatta. E non è finita qui, be social! Facebook, Twitter, Google Plus e Instagram possono essere molto utili per far conoscere le tue dolci opere d’arte.

10) E infine ricorda: c’è sempre un buon motivo per far festa.

L’inaugurazione, con gelato offerto dalla casa, è un momento importantissimo, fondamentale per farsi conoscere, ma non fermarti. Per fidelizzare i tuoi clienti organizza compleanni, feste per bambini, assaggi e degustazioni. Anche le festività e le ricorrenze, infine, possono diventare un’ottima opportunità per coinvolgere i clienti e spingerli a frequentare la tua gelateria artigianale in ogni momento dell’anno.